Vai al contenuto

HR Specialist & HR Generalist a confronto

Scopriamo la differenza tra il ruolo di HR Specialist e HR Generalist in azienda. Confrontiamo le loro mansioni e quali profili sono più adatti a ricoprire questi ruoli.
Facebook
LinkedIn

Il comparto HR – RISORSE UMANE è sempre più strategico ed essenziale per il business di aziende di ogni tipologia e dimensione.  

Ci sono però moltissime figure all’interno di un ufficio del personale. Tra le più importanti e ricercate ci sono l‘HR Specialist e l’HR Generalist, ma qual è la differenza tra questi due ruoli?

Il contesto HR oggi 

Le aziende più competitive oggi si sono dotate di un Ufficio HR – RISORSE UMANE strutturato non solo per motivi organizzativi, ma anche perché hanno compreso l’apporto che questo settore può offrire ad altri comparti aziendali in termini di connessioni, benessere e motivazione dei lavoratori e di conseguenza raggiungimento degli obiettivi di business.  

Le aziende che oggi, infatti, valorizzano il proprio capitale umano sono quelle che possono fronteggiare un mercato non solo sempre più competitivo, ma anche colpito da crisi energetica, climatica, sanitaria e politica.  

Dare importanza alle persone che compongono l’azienda oggi può fare la differenza nel superare o meno le difficoltà di questo periodo storico ed economico, mediante la condivisione dei valori aziendali, della mission, e degli obiettivi di fatturato. 

HR Generalist o HR Specialist , perché e quali sono le differenze? 

L’evoluzione del comparto HR – RISORSE UMANE ha portato ad una necessaria definizione dei ruoli al suo interno ed a una importante differenziazione tra le figure più importanti in esso presenti: l’HR Generalist e l’HR Specialist. 

  1. L’HR Generalist è una figura con competenze trasversali a tutti i settori delle HR, in grado di occuparsi con un ruolo prettamente di sostegno, di ricerca, selezione valutazione e formazione delle risorse umane ma anche di amministrazione e payroll. E’ una figura ibrida essenziale nel gruppo di lavoro ma non ricopre ruoli di coordinamento e responsabilità. Con il tempo un HR Generalist, acquisendo maggiore esperienza,  può diventare uno specialista della materia e assumere il ruolo di HR Specialist.
 

Le mansioni essenziali di un HR Generalist sono: 

    • Ricerca e selezione del Personale
    • Strumenti per la valutazione del Personale
    • La formazione del Personale
    • La gestione amministrativa del personale
    • La gestione degli obblighi legali e amministrativi 
    • Il Payroll, paghe e contributi
 
  1. L’HR Specialist conosce tutti gli aspetti della gestione delle risorse umane ed all’occorrenza è in grado di svolgere tutte le mansioni con un grado di specializzazione maggiore. È una figura attenta all’acquisizione di strumenti innovativi e digital ma che al contempo possiede delle competenze specifiche manageriali legate alla gestione efficace delle relazioni e della negoziazione, della leadership e comunicazione.   
 

A differenza dell’HR Generalist, lo Specialist è una figura di responsabile che riferisce direttamente all’ HR Manager, si interfaccia con clienti e stakeholders e svolge il ruolo di coordinamento e direzione dell’ HR Generalist   

Le mansioni essenziali di un HR Specialist sono: 

    • L’organizzazione aziendale e gli strumenti di gestione del personale
    • HR Gamification e strumenti innovativi di gestione delle risorse umane  
    • Ricerca e selezione del Personale
    • Strumenti per la valutazione del Personale
    • La formazione del Personale
    • La gestione amministrativa del personale
    • La gestione degli obblighi legali e amministrativi 
    • Il Payroll, paghe e contributi
    • La gestione delle relazioni sindacali
    • Leadership e gestione delle risorse umane
    • Comunicazione e negoziazione

 

L’importanza di formarsi come HR Manager 

Alla luce di quanto detto oggi non è più pensabile inserirsi nel settore HR – RISORSE UMANE senza una formazione adeguata e senza un aggiornamento costante in termini di strumenti, normative e skills.  

Un giovane laureato che voglia costruire una carriera nell’ambito HR deve necessariamente formarsi in materia e continuare a specializzarsi successivamente per essere competitivo e performante. 

Il Manager che ha iniziato una carriera nelle Risorse Umane da tempo non può prescindere dall’aggiornarsi e focalizzarsi sulle soft skills relazionali, deve essere al passo con i tempi ed evitare di restare indietro rispetto alle esigenze di aziende che devono mirare sempre più all’innovazione, alla sostenibilità ed alla cura del proprio capitale umano. 

Le domande più ricorrenti  

Rispondiamo alle domande che più spesso ci vengono poste da coloro che desiderano formarsi in ambito HR

  • È possibile un avanzamento di carriera da HR Generalist ad HR Specialist?

Fermo restando che un HR Generalist può decidere di restare in questo ruolo per sempre, in quanto per lui gratificante e magari vicino alle proprie attitudini di un “Tecnico del Settore”, confermiamo che un HR Generalist può, con l’esperienza, la specializzazione verticale su uno o più ambiti specifici del settore HR e soprattutto con lo sviluppo di Skills relazionali, ambire ad un ruolo di HR Specialist.  

  • Con che frequenza accade un avanzamento di carriera da HR Generalist ad HR Specialist?

Non è raro che questo accada, anzi è molto più frequente di quello che si creda, spesso i giovani che intraprendono una carriera nelle Risorse Umane iniziano con una specializzazione in HR Generalist per poi crescere in azienda, specializzarsi con un percorso formativo dedicato e diventare HR Specialist.  

  • Quali errori non commettere?

Innanzitutto, è fondamentale non cadere nell’errore che un HR Specialist sia una figura specializzata solo nel recruiting o nella selezione del personale oppure che la si differenzi dalle altre per delle esclusive competenze digital, in quanto l’HR Specialist è una figura molto più complessa, poliedrica e trasversale ai vari comparti aziendali.  Il nostro suggerimento è sempre quello di formarsi, specializzarsi e puntare a delle esperienze pratiche e aziendali e non solo ad una formazione teorica.  

Desideri intraprendere una carriera nelle Risorse Umane?

Scegli di prepararti con un Master in HR Generalist se hai un profilo Junior, oppure un Master in HR Specialist se hai già esperienza nel settore e vuoi avanzare di carriera.

Articoli recenti

Categorie

× Come posso aiutarti?